Relazione sulla gestione

Risorse Umane

Gli obiettivi di redditività e creazione valore richiedono di essere supportati da conseguenti azioni sul versante delle persone e dei processi.

Per questo motivo ERG ha accompagnato la creazione del nuovo piano industriale con la definizione del nuovo modello di sviluppo del capitale umano e organizzativo articolato su quattro aree di intervento:

  • progettazione di processi e strutture organizzative snelle, veloci, efficaci (LIGHT);
  • incremento del valore del capitale umano (PEOPLE);
  • allineamento e motivazione del management (MBO);
  • orientamento alla creazione di valore nel tempo (LTI).

Organizzazione & Processi

Al 31 dicembre 2013 l'organico totale del Gruppo ERG si è attestato su 778 unità (+165 rispetto al 31 dicembre 2012), a chiusura di un anno che ha visto l'ingresso di 206 persone e l'uscita di 41. 

  • ERG S.p.A. ha registrato un organico sostanzialmente invariato (attestandosi a un totale di 281 persone rispetto alle 280 della fine anno precedente), quale conseguenza di fisiologici fenomeni di ricambio di personale e di concomitanti interventi organizzativi di ottimizzazione delle attività e di integrazione delle risorse acquisite tramite operazioni straordinarie, che hanno riguardato circa 25 figure;
  • ISAB Energy Services S.r.l. ha registrato un decremento dell'organico pari a 2 unità raggiungendo le 283 persone, per il proseguire del processo di efficientamento della struttura organizzativa;
  • ERG Renew S.p.A. e le sue controllate (36 unità in totale al 31 dicembre 2012) hanno segnato un considerevole incremento dell'organico, raggiungendo le 203 unità a seguito dell'ingresso di 180 persone, in prevalenza dipendenti di società acquisite da International Power Mae-strale e da IVPC, e della contemporanea uscita di 13 persone dovuta a una razionalizzazione delle attività;
  • ERG Oil Sicilia S.r.l. ha registrato una sostanziale stabilità dell'organico, che si è attestato a 11 unità a seguito dell'uscita di 1 persona che non è stata sostituita.

L'età media del personale del Gruppo è leggermente inferiore ai 43 anni e il livello della scolarità registra un'incidenza di diplomati e laureati sul totale della popolazione pari a circa l'87%, in contrazione rispetto al dato di fine anno precedente (93%) a seguito dell'ingresso nel Gruppo di personale prevalentemente tecnicooperativo nel settore delle rinnovabili. 

Nel 2013 è proseguita la razionalizzazione organizzativa del Gruppo, tramite un progetto che ha visto il coinvolgimento del top management e che ha portato alla definizione di un nuovo modello organizzativo di Gruppo, denominato Fast Steering, il cui obiettivo è stato quello di garantire l'allineamento tra strategie di business e modello aziendale di funzionamento, ricercando il contesto ottimale in cui le persone di ERG possano esprimere al meglio il proprio patrimonio di idee e competenze. Il nuovo modello organizzativo-societario intende rispondere a queste esigenze attraverso l'interazione di tre macro-ruoli: 

  • la Capogruppo ERG S.p.A., che garantirà l'indirizzo strategico, il controllo direzionale e il presidio del capitale umano, finanziario e relazionale quali asset fondamentali per lo sviluppo;
  • le "business units", ovvero società di scopo focalizzate sui rispettivi business e dotate di adeguate strutture proprie, in grado di garantire efficienza gestionale, spinta allo sviluppo e risposta tempestiva alla volatilità dei mercati di riferimento;
  • ERG Services S.p.A., società deputata a raggiungere l'eccellenza operativa nella fornitura di servizi di supporto a tutte le società del Gruppo ERG ("shared services").

La nuova organizzazione è stata annunciata nelle ultime settimane dell'anno e la sua concreta attuazione, sia per quanto concerne gli adempimenti formali sia per quanto riguarda il riallineamento di tutti i processi operativi, è prevista nel corso della prima metà del 2014.

Sviluppo del capitale umano

La leadership diffusa è il modello di sviluppo manageriale di ERG. Questo significa che la squa-dra di management è fortemente coinvolta nella valorizzazione del capitale umano quale leva di competitività aziendale.
Per questo motivo nel corso dell'anno il Comitato Risorse Umane, istituito nel 2012, ha tenuto regolari incontri per svolgere il proprio fondamentale ruolo nel definire e monitorare i principali programmi e attività di sviluppo risorse umane, supportando il Vice Presidente Esecutivo e l'Amministratore Delegato nelle principali decisioni relative alla gestione del personale. Il Comitato ha assunto una valenza non solo d'indirizzo, a esempio per quanto riguarda la condivisione e il varo del nuovo modello organizzativo di Gruppo, ma anche di diffusione di una nuova cultura manageriale e d'implementazione di nuove strategie e strumenti per la loro attuazione.

In particolare il Comitato ha dato un impulso fondamentale per lo sviluppo dei processi di: 

  • job evaluation & succession planning;
  • career planning;
  • talent management;
  • promotion e key people management.

L'obiettivo perseguito con grande attenzione è quello di dotare il Gruppo di un sistema inte-grato che assicuri il continuo adattamento del suo patrimonio di competenze e conoscenze alle mutevoli condizioni di business, in modo che il patrimonio di risorse a disposizione sia costantemente adeguato alle sfide dettate da una competizione sempre crescente e da uno scenario complesso e mutevole.

L'investimento in attività formative si è mantenuto su livelli elevati (circa 1.160 giornate che hanno coinvolto circa 480 persone), ma soprattutto si è distinto per qualità e focalizzazione. Il sistema oggi è articolato in tre aree (Manageriale, Istituzionale e tecnico/specialistica) e copre con approccio end-to-end (dai neo-assunti agli executives) tutte le esigenze della popolazione aziendale.

Allineamento e motivazione del management

La capacità di allineare il management aziendale su obiettivi chiari e integrati è un'esigenza primaria delle moderne organizzazioni. 
Per questo motivo nel 2013 è stata data completa attuazione al nuovo sistema di incentivazione, sviluppato nel 2012, destinato a dirigenti e quadri con responsabilità strategiche, attraverso un approccio Management By Objectives (M.B.O.).

Il bilanciamento scelto tra obiettivi di Gruppo (30%) e individuali (70%) corrisponde alle best practices delle aziende leader in tema di incentivazione manageriale ed è stato studiato per supportare ulteriormente lo sviluppo della leadership e dell'iniziativa individuale. 

Comunicazione e coinvolgimento

L'esigenza di collegare i vari livelli dell'organizzazione e le varie sedi geografiche di ERG ha trovato risposta sin dal 2012 nella creazione di un network di comunicazione interna che bilancia l'uso delle più moderne tecnologie con i valori e l'efficacia della face-to-face communication. L'obiettivo di fornire maggiore supporto alla condivisione delle informazioni e alla semplificazione del lavoro, continuando a promuovere cultura e valori aziendali per creare maggiore senso di appartenenza e collaborazione tra le persone è stato rafforzato nel 2013 dall'ingresso nel Gruppo di oltre 200 persone, in gran parte localizzate nel centro-sud Italia, in più sedi di piccole dimensioni distribuite sul territorio in prossimità degli impianti eolici di proprietà del Gruppo.

Nei loro confronti sono stati attuati interventi mirati volti alla rapida integrazione e al coinvolgimento nei processi e nelle iniziative di Gruppo: dal layout degli spazi all'accesso agli strumenti tecnologici, la comunicazione è stato uno degli strumenti con cui si cerca con continuità di rafforzare il senso di appartenenza e lo spirito di Gruppo.

  • Portale intranet: Portale intranet: il nuovo portale inaugurato a settembre 2012, arricchito di strumenti propri dei sistemi web 2.0 il cui utilizzo permette un maggiore livello d'interazione con e tra gli utenti, resta un elemento centrale nella comunicazione interna, rappresentando il punto di accesso disponibile ovunque per informazioni, documentazione e quale area di lavoro.
  • TeamERG: è proseguita nel 2013 la pubblicazione del periodico TeamERG, disponibile an-che in formato elettronico sfogliabile sulla intranet, ulterioremente migliorato nel layout e nei contenuti grazie all'introduzione di sezioni in lingua inglese per la trattazione di temi internazionali, in particolare relativi al mondo delle energie rinnovabili. 
  • Group Meeting: sono proseguiti gli incontri semestrali tra il Vertice Aziendale e il mana-gement registrati e messi in onda sul portale insieme alle singole relazioni in modo da condividere con tutte le risorse del Gruppo un momento di approfondimento e aggiornamento sullo sviluppo delle singole aree di business.
  • Altre iniziative: sono proseguite anche le attività legate allo sport. Un nutrito gruppo di atleti ERG ha rappresentato il nostro Gruppo al Campionato Nazionale del Petrolio – la manifestazione sportiva multidisciplinare nata nel 2000 per iniziativa delle società petrolifere italiane – e alla Maratona di Londra.

ERG S.p.A. - Genova

Paolo Merli

Head of Corporate Finance & Investor Relations

0039 010 2401376

ERG S.p.A. - Genova

Matteo Bagnara

Investor Relations

0039 010 2401423

ir@erg.it


Basket
Vai al basket
Aggiungi al basket
Aggiungi la pagina al basket
Stampa
Stampa la pagina
Preferiti
Aggiungi la pagina ai preferiti del browser
Mail
Condividi l'articolo
Download
Scarica il pdf di questa sezione
Grafici
Vai ai grafici interattivi
 
Chiudi

Documenti presenti nel basket

Seleziona una delle seguenti operazioni

Stampa tutto Ricarica la cartella Rimuovi tutto
Chiudi

Condividi articolo

Invia